Iscriviti alla Newsletter di Dario Silvestri

Come costruire un team di successo

;

Come costruire un team di successo che possa supportare e portare avanti insieme a te qualunque sfida? Come creare un feeling duraturo e un gruppo capace di collaborare e raggiungere obiettivi di un certo spessore? 

È un argomento interessante che riguarda chi decide di mettere su un’azienda o una squadra e necessita di consigli per imparare a scegliere i propri collaboratori. Ma pensaci bene, un team di successo è anche un gruppo di amici, un insieme di persone che devono necessariamente collaborare… altrimenti come fare a raggiungere obiettivi condivisi?

Voglio affrontare con te alcuni suggerimenti riferiti ai gruppi. Capire come costruire un team di successo non è cosa facile. Io ci sono passato e ho qualcosa da raccontarti: ho messo in piedi la mia squadra di collaboratori e ti dico con un certo orgoglio che sono particolarmente soddisfatto di quanto siano affiatati, capaci e in grado di supportarsi l’un l’altro.

Il mio lavoro mi ha permesso di affiancare campioni e allenatori dello sport durante il loro percorso e grazie a questo ho capito come ragionare per costruire una squadra che sia all’altezza delle aspettative. Hai presente quei team che vincono e tagliano traguardi ambiziosi grazie al lavoro di squadra? È importante saperli creare nella maniera corretta.

Addentriamoci insieme nell’argomento e proviamo a capire qualcosa in più. La capacità di scegliere i collaboratori giusti può fare la differenza tra il successo e l’insuccesso della tua realtà. Ti sei mai chiesto cosa chiedere e cosa cercare dalla tua squadra? Come creare relazioni solide, durature e in grado di collaborare? Una squadra funzionale ha bisogno di una guida capace e che sia in grado di riconoscere e supportare i collaboratori: ti sei mai interrogato sulla tua capacità di leadership? 

Partiamo da un punto fondamentale: su quale base scegliere i propri collaboratori. 

best-seller

Come costruire un team di successo: scegli la fame

Esistono persone in grado di mostrare un curriculum particolarmente importante con esperienze, titoli e un numero di corsi seguiti da fare spavento. 

Quando senti parlare queste persone potrebbe però capitarti di avvertire un leggero fastidio perché non fanno altro che raccontarti quanto hanno fatto, quanto hanno studiato… e bla bla bla. 

Intendiamoci: il curriculum, le esperienze e i corsi sono importanti, ti dicono tanto sull’impegno di chi hai di fronte. Ma è questo ciò che cerchi per il tuo team? Un membro della tua squadra deve avere solo un elenco importante di esperienze messe nero su bianco? 

Quando scelgo i miei collaboratori e mi concentro sul come costruire un team di successo, mi preoccupo di leggere negli occhi di chi ho di fronte una particolare condizione che io chiamo “la fame”

Definisco così quella voglia che mi trasmette chi non si limita a raccontarmi il suo passato ma mi chiede cosa potremo fare insieme, cosa potrà imparare, come potrà crescere e migliorare. 

Una persona di questo tipo sarà una spugna, un soggetto in grado di cogliere il meglio dalle esperienze, nel bene e nel male, e in grado di spendersi per sé e per gli altri, senza risparmiarsi

Per comprendere come costruire un team di successo, devi capire che sono questi i membri utili a un team che funziona. Posso sottoscrivertelo per esperienza: la fame è il principale ingrediente in una squadra che punta ad obiettivi ambiziosi. Tienilo bene a mente ogni volta che ti troverai a dover introdurre qualcuno di nuovo nel tuo contesto. Questo farà la differenza.

Una buona squadra, un buon leader

Inutile girarci intorno: se ti preoccupi e ti affanni per capire come creare un team di successo, devi fermarti a riflettere sul tuo atteggiamento di leadership e guida verso gli altri

Puoi scegliere i migliori talenti in circolazione e circondarti del miglior gruppo possibile ma c’è qualcosa che deve funzionare meglio di tutto e si tratta della leadership. Le persone hanno bisogno di una guida e avrai bisogno di tutte le tue capacità per mantenere il gruppo forte, unito e coeso. 

Per capire come costruire un team di successo ed essere un buon caposquadra dovrai preoccuparti di tre aspetti fondamentali.

Il primo è la capacità di dare feedback costruttivi: devi preoccuparti di far comprendere ai tuoi collaboratori quanto siano preziosi, soprattutto quando apportano del bene alla squadra. Non dimenticare mai di restituire il buono. 

Non meno importante sarà la tua capacità di creare collaborazione tra i membri: metti sempre in condizione le persone di conoscersi, capirsi e comprendere l’importanza della cooperazione. Nessuno è lì per sopraffare gli altri, sii vigile su questo aspetto.

L’ultimo punto riguarda il dare l’esempio. Dimostra armonia tra ciò che chiedi e ciò che fai. Predicare bene e razzolare male non funziona e destabilizza il gruppo. Sii saldo rispetto alle tue idee, a ciò che comunichi e ai valori del gruppo, perché ne va della solidità dell’intera squadra.  

Capire come costruire un team di successo passa anche dalla consapevolezza di sé stessi e dal mantenere a bada le proprie incongruenze. Tieni sotto controllo questi tre punti e riuscirai a raggiungere obiettivi ambiziosi.

L’importanza di obiettivi e valori

Mettere insieme tutti i puntini per raggiungere un buon livello con la propria squadra è un lavoro che richiede tempo e dedizione ma che può rivelarsi fondamentale. 

Un team in grado di lavorare in maniera coesa e verso un obiettivo comune è sostanzialmente inarrestabile. 

Prendi ad esempio la tua squadra preferita: qualunque sia lo sport, c’è chi difende e chi attacca, chi mette in campo la propria aggressività e chi sfoggia capacità più riflessive… ma tutti, nessuno escluso, portano avanti un obiettivo comune. 

Avere chiaro in testa qual è l’obiettivo da raggiungere e saperlo comunicare anche agli altri non è banale: è ciò che distingue tra chi vince e chi perde. 

Non dare mai per scontato questo aspetto e racconta spesso a chi collabora con te qual è la metà del vostro percorso: è meglio ripetersi ma essere certi che tutti sappiano per che cosa state lavorando e impegnandovi. 

Capire come costruire un team di successo passa anche dall’individuare i valori comuni. Le persone amano fare squadra e avere valori condivisi con gli altri è impattante e detonante, perché porta le persone sulla Luna. I valori fondanti del tuo gruppo sono la benzina giusta perché ognuno riesca a dare il massimo. 

Il successo è un traguardo da costruire e chi ha visione riesce a vederlo dalla distanza. Le indicazioni che ti ho dato ti permettono di capire come costruire un team di successo ed è questa la principale capacità di un buon leader: saper lavorare con e per le persone che vedono in quello stesso successo il proprio obiettivo valoriale. 

Impara a scrivere la tua storia e a raccontarla insieme ai tuoi collaboratori. Non esiste una strada buia per una squadra vincente. Ora sai come mantenere le redini e creare il tuo gruppo di campioni. Sii un leader all’altezza.  

Dario Silvestri

Practice, Dedication, Results