Iscriviti alla Newsletter di Dario Silvestri

Come eliminare le persone nocive dalla tua vita

;

Oggi voglio parlarti nel dettaglio di come eliminare le persone nocive. Hai presente quelle persone che manipolano, magari in modo anche aggressivo, e che in una parola definiremmo “tossiche”? Sono certo di sì, perché tutti, prima o poi, finiamo per incontrare soggetti di questo tipo.

Pensi sia possibile eliminare le persone nocive? Senti il bisogno di liberarti di questi piccoli grandi macigni in forma umana che non ti permettono di evolvere ma che ti tengono perfettamente saldo nella tua condizione attuale? Leggi con attenzione le mie parole perché sto per rivelarti come potertene liberare una volta per tutte.

Oggi faremo insieme un vero e proprio identikit di questi personaggi nocivi e delle caratteristiche che li contraddistinguono e che è importante conoscere per evitare di averci a che fare. In seguito, vedremo cosa serve per far sì di allontanarli in modo definitivo.

Qualcuno dice che siamo il risultato della media delle cinque persone che frequentiamo di più. Ti posso assicurare che è perfettamente vero. è proprio per questo che questi temi sono così importanti. Saper riconoscere le persone vincenti e circondarsi di stimoli positivi dev’essere il tuo prossimo obiettivo personale.

Avere attorno persone aperte, di supporto, in grado di sorreggerti nei momenti importanti e fare il tifo per te quando combatti è il minimo che tu possa aspettarti da chi condivide il tuo tempo e i tuoi spazi. Che si tratti di amici, di partner o di persone di famiglia, è necessario agire subito per aumentare il livello. Pronto al prossimo step? Partiamo subito.

best-seller

Le tre caratteristiche da cui stare alla larga

Voglio partire subito forte e mettere l’accento su una serie di caratteristiche importanti che hanno molto spesso proprio quelle persone che desideriamo allontanare e che non fa bene avere al proprio fianco.

Queste caratteristiche negative che è necessario tenere sotto controllo non sono poche, ma ce ne sono alcune più importanti di altre e che determinano la mia personale definizione di persona tossica o nociva.

Sono in tutto tre e voglio parlartene con la giusta dose di dettaglio.

I bugiardi. Eliminare le persone nocive vuol dire mettere da parte i bugiardi fin da subito, senza se e senza ma. La bugia è quanto di più tossico possa esistere all’interno di una relazione di qualunque tipo. Se riconosci questa caratteristica in una persona, vuol dire che da quella persona devi stare bene alla larga. Non fare mai sconti su questo aspetto.

Gli invidiosi. Hai presente quelli che giudicano di continuo le persone di successo ma che non si preoccupano di riflettere su quanta fatica ci sia voluta per raggiungere quei traguardi? Li senti parlare con astio e invidia degli altri ma non lasciano mai alcun tipo di spazio al dialogo. Mettili alla porta della tua vita, figurativamente parlando. Gli invidiosi non vanno lontano: restano fermi e osservano gli altri anziché occuparsi di sé stessi.

Le vittime. Chi non riesce ad assumersi la responsabilità della propria vita finisce per incolpare gli altri per ciò che non riesce ad ottenere. Così non si va lontano. Se conosci questo tipo di persone, devi scaricarle e cancellare il loro nome dalla tua rubrica. Capire come eliminare le persone nocive passa anche da questo step.

Abbi rispetto per te stesso

Eliminare le persone nocive dalla propria vita non significa odiarle. Significa avere rispetto per sé stessi”.

Queste parole contengono tanta verità, vero? Si tratta di una citazione importante perché sono parole di Sigmund Freud, non “solo” il fondatore della psicanalisi, ma anche uno dei più importanti pensatori che il ‘900 abbia conosciuto. Non possiamo dire che Freud non ne sapesse di psicologia, di funzionamento della mente umana e di relazioni, non credi?

Queste sue parole sono per me un mantra: ogni volta che mi trovo di fronte a qualcuno che non fa bene alla mia vita e al mio quotidiano, e che quindi rientra nelle categorie che ti ho descritto poco più su, questa frase mi è d’aiuto.

Mi ricorda che se voglio fare il bene di me stesso, devo fermare il senso di colpa e portarmi rispetto. Mi ricorda che non devo continuare a subire l’altro e coltivare rabbia in silenzio: devo semplicemente allontanarlo. Fare spazio intorno a sé permette di aumentare le possibilità di incontrare persone più arricchenti e sulla nostra stessa lunghezza d’onda.

Si tratta di un passaggio fondamentale che permette di eliminare le persone nocive e accogliere, invece, quelle giuste.

Il mio consiglio è quindi quello di lavorare sul senso di colpa e di tenere sempre a mente che il rispetto che ti devi non ammette sconti. Coltiva il tuo spirito d’iniziativa e fai un passo in più rispetto alla persona che vuoi essere e diventare, a cominciare dalle tue relazioni.

Come eliminare le persone nocive mettendole fuori gioco

Voglio dirtelo chiaramente e senza equivoci: sei tu a scegliere le persone di cui circondarti. Quello che mi piace ricordare, tuttavia, è che spesso non si tratta soltanto di cambiare le persone di cui ci si circonda, ma di cambiare il proprio atteggiamento e modo di relazionarsi.

In una relazione, che sia di lavoro o privata, si può provare a cambiare e adottare un comportamento più adulto, aperto e costruttivo… anche se l’altro è una persona tossica.

In altre parole, ti sto dicendo che devi essere tu a volerti impegnare per un cambiamento, non puoi aspettare che questo cambiamento arrivi dagli altri, dall’esterno. Anche le persone tossiche, se stimolate nella maniera corretta, possono uscire da questo tipo di dinamiche.

Tuttavia, se dopo averci provato più e più volte, le relazioni non cambiano, significa che è arrivato il momento di essere drastici: è arrivato il momento di eliminare le persone nocive senza ripensamenti.

Scegliere di dare priorità a sé stessi e al proprio futuro, senza permettere agli altri di delegittimarlo e rallentarne la crescita, è un atto dovuto. È l’unico modo che hai per perseguire in maniera sana i tuoi obiettivi e traguardi. E tu sai bene dove vuoi arrivare, vero?

Adesso hai una bella infarinatura di quelli che sono gli strumenti necessari per eliminare le persone nocive e riprendere il volo, sono convinto che lo farai. Non per me, naturalmente, ma per il tuo stesso bene. È un esercizio importante da ripetere spesso e da mantenere attivo: dovrai vagliare tutte le persone che incontrerai anche in futuro, senza smettere mai di mantenerti vigile in questa ricerca del meglio.

Dopo tutto, che altra possibilità hai se non quella di prenderti cura del tuo futuro successo e dei tuoi risultati? Non permettere a nessuno di ostacolarti. C’è un mondo da conquistare.

Dario Silvestri

Practice, Dedication, Results