Iscriviti alla Newsletter di Dario Silvestri

Come farsi rispettare | Una nuova vita per te

;

Capire come farsi rispettare nella vita è fondamentale, non c’è da girarci intorno. Se non ti viene naturale imporre in modo autorevole la tua persona e la tua personalità, occorre che ti rimbocchi le maniche. Occorre che tu ti dia fare per imparare subito da dove bisogna partire per cambiare questo modo di stare al mondo. Non parlo di trovare il rispetto degli altri in modo coercitivo, manipolatorio o violento, tutt’altro. Parlo di trovare una propria voce e autorevolezza, il proprio modo di catturare l’attenzione delle altre persone e persuaderle a rispettarci in modo spontaneo e naturale.

Il rispetto è una delle armi più potenti nella vita privata, nel business, nelle relazioni e… sì, come avrai capito, comprendere come farsi rispettare è una base importante per tutto ciò che riguarda la tua vita e quella di chi ti sta intorno. Per quale ragione?

Perché il problema sei tu.

“Ma come sono io! Tu non sai che… non capisci che… non ti rendi conto che…”

Bla, bla, bla. Tutte parole inutili. Lascia perdere queste risposte affrettate. Sappiamo entrambi che appartengono a quella vocina che hai dentro e che non fa altro che giustificare tutti i tuoi insuccessi.

Quante volte ti sei fatto calpestare? Quante volte ti sei stupito di aver lasciato tanto potere su di te nelle mani di persone che non meritavano affatto la tua fiducia?

Quella vocina interiore ti parla così perché hai semplicemente paura. Paura di mostrarti, di essere te stesso, di tirare fuori ciò che hai dentro e di non sentirti comunque apprezzato come dovresti.

Il problema allora non sono più gli altri o quello che pensano di te: il problema è ascoltare quelle parole distruttive che ti vengono da dentro e crederci.

best-seller

Il problema sei tu

Per capire come farsi rispettare, il nodo cruciale è rendersi conto che l’unica persona che devi convincere a portarti davvero rispetto sei tu. È un potere che ti deve nascere da dentro, dalla tua fiducia in te stesso e nelle tue abilità, dalla stima che nutri nei tuoi confronti e dai desideri a cui permetti di prendere forma dentro di te.

Non sono gli altri che ti devono dare la misura della persona che sei, ma sei tu a dover definire un tuo modo di esprimerti per meglio veicolare quelle che sono le tue idee, i tuoi obiettivi, i tuoi valori e le tue emozioni. Credimi: una volta che li avrai riconosciuti, sarai inarrestabile. Non cercherai più conferme e validazioni all’esterno. Nel tuo muoverti nel mondo ti basterà cercare conferma dentro di te.

In tutto questo, è chiaro che per comprendere come farsi rispettare, la soluzione non va cercata all’esterno ma dentro.

Se sei arrivato fino a questo punto, hai lasciato da parte te stesso per dare più peso all’opinione altrui. Ti sei voluto piegare rispetto ai desideri delle persone intorno a te per paura di perdere il loro amore, il loro affetto, la loro attenzione, ma così facendo ti sei allontanato da te stesso e da quella vita che sognavi di costruire.

Bene, e adesso? Ha avuto senso dare così tanto spazio e influenza agli altri nella tua vita? Ti senti forse più amato e accettato? Non credo proprio, perché gli altri ora amano e accettano una versione di te che è edulcorata da tutti i compromessi a cui hai scelto di sottostare.

È ora che tu smetta di specchiarti negli altri e che torni a guardarti per quello che sei.

Come farsi rispettare?

Arrivati a questo punto, hai individuato il problema e capito che non è negli altri che dovrai cercare la soluzione. Come farsi rispettare, dunque? Iniziando a rispettarti tu per primo.

Quei valori, quei sentimenti, quegli obiettivi e desideri che hai individuato come tuoi devono diventare la bussola da seguire per orientarti in ogni rapporto, relazione e circostanza. Sarà quella a fornirti sempre un riferimento rispetto al quale misurarti e grazie al quale trovare una risposta.

È questo che vuoi da un rapporto di amicizia? È questa la via che sogni realmente di intraprendere? È questa la direzione verso cui vuoi puntare?

Riappropriati della tua bussola interiore e inizia a porti domande su ciò che in automatico hai imparato a fare ogni giorno senza più chiederti se combaciasse o meno con i tuoi reali obiettivi.

Rispettati sempre, nel bene ma soprattutto nel male, e con ciò mi riferisco a tutti quei momenti in cui sentirai di doverti fermare, in cui ti sentirai indeciso o titubante o, ancora, in cui ti renderai conto di aver bisogno di riflettere di più per poter prendere una decisione.

Regole? Nessuna, se non quelle che vorrai darti tu stesso. Consigli? Uno: non farti mai mettere fretta da persone o situazioni, prenditi sempre tutto il tempo di cui hai bisogno per comprendere a fondo se ciò che hai scelto è davvero ciò che vuoi o se non è il blando riflesso di ciò che gli altri vorrebbero per te.

Se ti interessa questo argomento leggi anche questo Articolo, cliccando QUI.

Una vita tutta nuova

Una vita tutta nuova, proprio così. Se riuscirai a liberarti dalle catene che ti legano a un’immagine di te che ormai non ha più consistenza, è proprio una vita tutta nuova che otterrai una volta compreso fino in fondo come farsi rispettare e come rispettare te stesso. Non cambierai città, paese, lavoro o aspetto fisico o, per lo meno, non saranno questi i cambiamenti che decreteranno questa nuova forma della tua esistenza.

Ciò che cambierai sarà invece tutto ciò che conta, ovvero il tuo modo di ascoltare i tuoi bisogni e le tue necessità più intime, quelle che devono prendere spazio perché ciò che ti rende speciale possa venire alla luce ed essere apprezzato appieno.

Se hai compreso come farsi rispettare, ora puoi percorrere la strada verso il “nuovo te”. Non farti ostacolare da tutte quelle vecchie paure, limiti e condizionamenti che hanno rovinato le tue giornate fino ad oggi e procedi sicuro e spedito verso la tua eccezionalità.

Te lo assicuro, il viaggio sarà uno spettacolo.

Dario Silvestri

Practice, Dedication, Results