Iscriviti alla Newsletter di Dario Silvestri

Come sviluppare il proprio potenziale finanziario

;

“Come sviluppare il proprio potenziale finanziario?”

Credimi quando ti dico che di per sé questa domanda può avere un risvolto di grande, grandissimo valore.

Si tratta infatti di un genere di curiosità che caratterizza persone non comuni, ovvero chi è alla ricerca di soluzioni più particolari e ingegnose per il proprio futuro. Di norma, chi si pone di fronte a questo genere di interrogativi sta cominciando a guardare più in là rispetto alle quattro mura del proprio ufficio e cercando un modo più efficace e brillante per riuscire a raggiungere mete che vanno oltre ciò che è lo standard comune. Delle mete che, rispetto a questo standard, si rivelano certo più ambiziose, più impegnative e, secondo me, anche più sane.

“Perché più sane?”, domanderai.

Perché chi si domanda come sviluppare il proprio potenziale finanziario è una persona che desidera trovare opportunità nuove, diverse. Una persona che desidera prestare attenzione al proprio specifico percorso. È un genere di cura che non tutti hanno. Anzi, vuoi sapere come funziona?

Funziona che la maggior parte delle persone non fanno che ripetere sempre gli stessi gesti, sempre uguali a sé stessi, giorno dopo giorno. Insieme a quei gesti, ripetono anche gli stessi schemi, mettono in atto le stesse medesime abitudini, si lamentano con costanza della loro situazione ma non fanno mai nulla di concreto per cambiare. L’aspetto peggiore? In tutto questo, fingono persino di non sapere che il loro futuro, in questa costante e monotona reiterazione, è già scritto.

Secondo te, nella condizione in cui si trovano, potrebbero mai di punto in bianco mostrare un interesse di natura diversa verso sé stessi e il mondo? Arriverebbero mai a domandarsi come sviluppare il proprio potenziale finanziario?

Questa tua curiosità già ti distingue e ti garantisce che sei già dieci spanne avanti.

best-seller

Come sviluppare il proprio potenziale finanziario? Con il potenziale umano

Per capire come sviluppare il proprio potenziale finanziario, c’è un concetto bello chiaro che occorre stamparsi a mente: che se quella è la tua ambizione, di strade ce n’è un numero spropositato. L’unica tappa che è tuttavia imprescindibile e attraverso la quale devi essere pronto a passare è quella che riguarda il tuo mondo interiore.

Perché vedi, dietro a ogni grande obiettivo realizzato, c’è una persona che ha dovuto guardarsi dentro, iniziare a lottare con tutti i propri limiti, combattere le proprie paure e crescere a livello umano.

Lavorare e dipanare i fili del proprio mondo interiore può sembrare del tutto slegato da quello che è il tuo bersaglio, ma di fatto non è così: il tuo mondo interiore è ciò che detta legge rispetto al modo in cui percepisci il mondo, le altre persone, te stesso. Soprattutto, il tuo mondo interiore, e con esso la tua mente, gioca un ruolo di primo piano rispetto alle tue abitudini. E le abitudini sono il vero e unico grande motore capace di guidarti per il raggiungimento di qualsiasi obiettivo tu abbia in mente di coronare.

Per capire sul serio come sviluppare il proprio potenziale finanziario, bisogna rendersi conto di quanta rilevanza rivesta davvero questo aspetto. Perché sono le buone abitudini che, poco a poco, senza che nemmeno tu te ne accorga, hanno il potere di condurti verso la realizzazione dei tuoi traguardi, finanziari e non solo.

Esci dal tuo schema

Per capire come sviluppare il proprio potenziale finanziario è necessario lasciarsi del tutto alle spalle gli schemi usuali, i limiti che ti spingono a rimanere nei consueti confini di ciò che tutti ritengono che si debba o non si debba fare, si possa o non si possa fare. Devi invece iniziare a pensare fuori dagli schemi, trovare soluzioni originali, scoprire la tua specialità innata e valorizzarla.

Per fare tutto ciò, il primo schema da cui devi uscire è quello che hai radicato nella tua testa.

Facile? Tutt’altro.

Si tratta di un ostacolo molto duro da superare, perché non hai alcuna indicazione se non quella di mettere in dubbio tutto ciò che sai e che hai dato per scontato fino ad ora, per ricostruire poi un tuo nuovo sistema di valori basato su ciò che realmente desideri e vuoi ottenere.

È così che dai il via a quello che è il processo che potrà sbloccare le tue idee, la tua visione e la tua strada.

Non temere: non dovrai fare nulla di veramente “speciale”, se non darti modo e spazio per emergere. Capire come sviluppare il proprio potenziale finanziario significa rendersi conto, in modo molto concreto, che non è necessario inventarsi nulla di trascendentale o mai visto: occorre soltanto sbloccarsi come persone, far emergere i propri reali desideri e con essi la passione, il gusto di rischiare. Non c’è niente che possa infonderti più adrenalina e voglia di vivere se non una sana e bellissima ricerca della tua realizzazione, tanto personale quanto finanziaria.

Non farti fregare da te stesso

L’ostacolo più grande in tutta questa avventura sei tu.

Sai cos’è ciò che accade più di sovente in queste situazioni? Nel lungo periodo, le persone finiscono per “farsi fregare da sé stesse”. In che modo? Lasciandosi guidare dai propri timori: l’idea di non farcela, la paura di non essere all’altezza o di non valere abbastanza… Di paure frenanti ce ne sono talmente tante che, se vuoi davvero una scusa per non proseguire, non hai che da scegliere.

Eppure sono soltanto questo: scuse per mollare la presa, abbandonare il progetto e tornare alla propria monotona quotidianità che, per quanto possa risultare insopportabilmente noiosa e priva di stimoli, ha comunque il pregio di infondere sicurezza.

Ti è chiaro? Capire come sviluppare il proprio potenziale finanziario non è da tutti, ed è ancor meno frequente trovare persone in grado non soltanto di capirlo, ma di trasformare tutto in realtà.

Bisogna riuscire ad andare oltre, crescere prima di tutto come persone, darsi da fare e coltivare tutte quelle capacità trasversali che sono ciò che fanno davvero la differenza: tenacia, dedizione, costanza, ascolto.

Ricordati che in questo tortuoso percorso, se non dai il giusto peso a queste tue qualità come essere umano, rischi di fallire.

Non sottovalutare mai nessuno step, datti il tempo di imparare. E non mollare.

Mai.

Dario Silvestri

Practice, Dedication, Results