Iscriviti alla Newsletter di Dario Silvestri

Dario Silvestri e Andrea Presti: i consigli di un campione

;

Insieme, Dario Silvestri e Andrea Presti rappresentano un connubio incredibile fatto di forza di volontà, espressione di sé e raggiungimento degli obiettivi.

Come saprai, Dario sono io. Se già mi segui, saprai anche che mi occupo di formazione e coaching da tempo immemore e, soprattutto, che ho affiancato nella loro crescita top player di diversi sport in giro per l’Europa.

So riconoscere l’eccellenza quando la vedo: ho sviluppato un buon fiuto per i campioni, per chi sa raggiungere gli obiettivi e affrontare tutte le difficoltà del caso a muso duro.

Se invece non conosci Andrea Presti, è meglio che colmiamo subito questa tua lacuna. Andrea Presti è un nome da ricordare. È un grande campione di body building italiano, di quelli che hanno raggiunto vette che in pochi hanno anche solo visto. È infatti l’unico atleta che, dopo 28 anni, è stato in grado di riportare l’Italia alla competizione di Mr. Olympia, straconosciuta da molti perché in passato vi hanno partecipato anche personaggi come Ronnie Coleman e Arnold Schwarzenegger.

Insomma, Andrea Presti è un campione vero, di quelli che piacciono a me e che basano i propri traguardi sull’intelligenza, l’impegno e il gran cuore che li contraddistingue.

Un incontro tra Dario Silvestri e Andrea Presti è sempre da tenere in particolare considerazione. Trovarsi a tu per tu con Andrea non è infatti un evento da tutti i giorni e so già che da una chiacchierata e un confronto con lui possono venir fuori delle chicche che secondo me non puoi e non devi perderti. Per questa ragione, ho voluto raccogliere i punti salienti che abbiamo toccato nel corso del nostro incontro, di modo da trasmettere anche a te la giusta visione. Ti racconto i dettagli.

best-seller

Il successo non arriva mai per caso

Secondo te, di cosa potevano parlare due ragazzoni come Dario Silvestri e Andrea Presti? Ovviamente di successo: come costruirlo, come guadagnarselo, come raggiungerlo.

Se c’è qualcosa su cui entrambi, sia io che Andrea, ci troviamo perfettamente in linea, è che il successo non arriva per caso. Mai.

La fatica che ci vuole per raggiungere la qualificazione a Mr. Olympia o quella che serve per ottenere il massimo nel proprio lavoro, qualunque esso sia, non è da sottovalutare. Si tratta di percorsi costellati da sfide e costruiti su una base fatta di sudore, costanza e dedizione.

Ciò che da un incontro tra Dario Silvestri e Andrea Presti viene fuori è proprio questo: la lista degli ingredienti che ti occorrono per coronare i tuoi traguardi.

Sudore. Che sia frutto di fatica fisica o mentale non fa nessuna differenza: se ti metti a lavorare con impegno per ciò che vuoi, hai già trovato il tuo primo ingrediente.

Costanza. Non è possibile portare avanti una competizione o prepararsi ad affrontarla in mancanza di costanza. Quale che sia il tuo obiettivo, devi puntare sul lungo periodo, ovvero su una preparazione portata avanti di giorno in giorno: per arrivare al successo devi essere tenace e portare avanti quotidianamente i tuoi impegni.

Dedizione. È il terzo ingrediente ma non è meno importante degli altri, deve essere preso in seria considerazione. La dedizione è la passione e l’interesse che metti in una attività. Ciò che ti appassiona ti risulterà meno pesante nei momenti difficili e questo manterrà motivato. Scegli sempre di lottare per le tue passioni.

Dario Silvestri e Andrea Presti: una visione comune

Con Andrea è facile andare d’accordo. Come hai capito, la sua ricetta per il successo è pressoché identica alla mia ed è fatta di valori costruttivi da portare avanti.

Ma sai perché sottolineo che Dario Silvestri e Andrea Presti hanno una visione comune? Perché mi è stato chiaro sin da subito di avere davanti un fuoriclasse, una persona che ha piena consapevolezza di quello che è il mindset giusto per il successo.

Io e Andrea siamo due persone molto diverse, con interessi e metodi differenti, ma c’è una cosa che ci accomuna: la visione. Raggiungere la vetta è solo una questione di metodo e su questo siamo ampiamente d’accordo.

Quello che sto cercando di fare è mostrarti qual è la maniera giusta di affrontare le tue sfide: qualunque sia il tuo settore, il tuo campo di battaglia o più semplicemente la tua sfida personale, ciò di cui ti devi preoccupare è solo la tua visione.

Ognuno di noi ha una maniera differente di muoversi nel mondo, ma chi arriva in fondo alle proprie sfide ha dalla sua la capacità di concepire soluzioni e vedere risultati che gli altri non hanno. Io, Andrea e anche tu possiamo e dobbiamo dare spazio a tutto questo.

Se hai a cuore il tuo successo, sono certo che saprai fare tesoro di questo consiglio: nei momenti di difficoltà ricordati di Dario Silvestri e Andrea Presti e trova anche tu la tua strada.

Trova la tua strada, resta fedele ai tuoi valori

“Quello tra Dario Silvestri e Andrea Presti sarà un incontro di valore”. Sono le parole che ho sentito pronunciare da un mio collaboratore quando ha saputo che Andrea sarebbe venuto nei nostri uffici per l’incontro.

Quando Andrea è ripartito, sono andato dal mio collaboratore e gli ho chiesto cosa ne pensasse di quell’incontro, se lo avesse davvero ispirato come si aspettava.

“Sai, Dario”, mi ha detto “mi ha colpito molto la riflessione sul trovare la propria strada eliminando il rumore di fondo. Credo che mi servirà tantissimo”.

Sai di cosa si tratta? Te lo spiego brevemente.

Andrea Presti, esattamente come me, ha trovato la propria strada ed è arrivato al successo concentrandosi solamente sulle proprie passioni, senza dare spazio alle necessità altrui, eliminando il cosiddetto “rumore di fondo”. Il rumore di fondo sono le richieste degli altri, di quelle persone che ti vorrebbero avvocato e dottore quando tu senti invece il richiamo del business o dello sport.

Nessuno può decidere cosa è giusto per te: devi imparare a seguire i tuoi valori e trovare la tua strada. Anche se questo potrà voler dire che dovrai deludere qualcuno.

Io e Andrea non abbiamo fatto sconti su questo… e ti posso assicurare che non lo hanno fatto nemmeno le decine di campioni che ho seguito nel corso della mia carriera.

Voglio che ti lasci ispirare dall’idea di successo e che fai tutto ciò che devi, a discapito di tutto e tutti. Se vuoi arrivare dove vuoi, è un passo necessario.

Che tu riesca a diventare il tuo personale corrispettivo di Mister Olympia o meno, però, ricordati di divertirti durante il percorso. Dario Silvestri e Andrea presti hanno già compiuto buona parte della strada, tu hai voglia di unirti al gruppo?

Dario Silvestri

Practice, Dedication, Results