Iscriviti alla Newsletter di Dario Silvestri

Eliminare la negatività dalla propria vita | Puoi anche tu

;

Chiunque voglia arrivare ad ottenere obiettivi fuori dal comune e rendere unico il proprio percorso deve compiere necessariamente un passaggio fondamentale: eliminare la negatività dalla propria vita. 

Sai cosa intendo con questo? Non mi riferisco a nessuna pratica occulta o lontana dalla nostra realtà più concreta ma a una serie di azioni specifiche e pensate che servono a creare tutti i presupposti per un ecosistema pulito, ispirazionale e di crescita, che vada a toccare tutti gli aspetti più importanti della nostra esistenza: lavoro, salute, finanze… nessun ambito può e deve essere escluso.

Se non riesci a trovare i giusti stimoli e raggiungere i risultati che meriti sul lavoro, se la tua salute è sottotono per via di scelte alimentari o di vita poco salutari o, ancora, se la gestione delle tue finanze è altalenante e poco attenta, forse è il caso di fermarsi a riflettere sulle ragioni di tutto questo e definire i passi più corretti per porvi rimedio

In quest’ottica, eliminare la negatività dalla propria vita potrebbe quindi diventare un passaggio obbligato per ripulire tutti questi aspetti e permettersi di procedere verso direzioni e obiettivi ambiziosi e sfidanti. 

Se ti stai chiedendo come poter ottenere questi risultati e immagini che eliminare la negatività dalla propria vita possa essere un passo importante anche per te, voglio spiegarti nel dettaglio qual è l’obiettivo su cui dovrai focalizzarti per raggiungere questo scopo e permetterti di sbloccare tutti gli aspetti della tua quotidianità in un’ottica di crescita e prosperità. 

Sei pronto a sapere come fare? Sono certo che scendere con me nei particolari ti darà la carica per fare meglio. Procediamo. 

best-seller

Attento alle persone che frequenti

Se già mi conosci, hai letto i miei articoli sul blog oppure hai ascoltato i miei podcast, avrei di certo compreso quanto io dia importanza alla responsabilità personale nel percorso di crescita. Ho sempre ribadito più e più volte quanto sia importante prendersi le proprie responsabilità per condurre sé stessi verso il successo. Questa volta, però, voglia allargare l’orizzonte e aiutarti a guardare in maniera più ampia al tuo ecosistema di riferimento, sia esso professionale, relazionale o privato. 

Eliminare la negatività dalla propria vita è infatti una questione di mindset interno, di visione e di autocontrollo. Ma ti dirò di più: sai quando si dice che ognuno di noi è la media delle 5 persone che frequenta di più? Ecco, sono certo che avrai già sentito di sfuggita questo concetto, ma oggi voglio che diventi per te una chiave di volta e che tu vi ponga la giusta attenzione. Per un semplice motivo: è una frase vera. In tutto e per tutto.

Gran parte del tuo mindset dipende dalla tua cerchia sociale, ne è influenzato. Del resto, pensaci un attimo: noi uomini siamo animali sociali. Per questo, siamo fortemente influenzati da chi ci circonda. Le relazioni, siano queste familiari, amicali o professionali, sono alla base del nostro ecosistema.

Prova a pensare cosa possa voler dire lavorare con persone pessimiste, allenarsi con compagni che continuano a ripetere che “raggiungere quel traguardo non è possibile”. Hai la minima idea di quanto questo possa incidere su di te, la tua visione del mondo e, di conseguenza, sui tuoi risultati? Eliminare la negatività dalla propria vita coincide quindi, almeno in parte, con il sistemare la propria rete e occuparsi di quelle 5 persone così fondamentali.

Scegli i tuoi compagni di viaggio

“Insomma Dario, è tutto qui quello che devo fare per eliminare la negatività dalla mia vita? Immaginavo qualcosa di più complesso e complicato!”

Lo so che pensi che tutto questo possa essere facile e gestibile con poco ma voglio subito approfondire la questione perché ho necessità di farti capire quanto questo passaggio sia in realtà complesso e determinante. 

Hai idea di chi sono queste 5 persone che frequenti di più?

Qui viene il bello, prova a pensarci. Di solito si tratta di familiari stretti, genitori, partner e migliori amici di sempre… Sei ancora convinto che sia così facile modificare a piacere su questo aspetto?

Ti dico subito cosa potrai e dovrai fare: rimuovi o allontana le relazioni tossiche e non necessarie, magari scoprendo o provando a frequentare amici nuovi. Se queste relazioni negative sono invece con i propri genitori o comunque con persone di rilievo fondamentale per la tua quotidianità, ribalta la situazione: impara tu stesso a influenzare loro con il tuo mindset positivo. 

La situazione ti sembra più complessa adesso? Bene, ci siamo. Hai capito cosa intendevo.

Adesso che il gioco si fa duro e hai compreso che eliminare la negatività dalla tua vita non sarà una passeggiata, potrai muoverti nella direzione giusta. 

Impara da subito ad individuare chi delle 5 persone merita il tuo ascolto, chi incide su di te in maniera positiva e vincente. Fai tesoro e incetta di tutto quello che hanno da dirti. Blocca sul nascere, invece, qualsiasi forma di spazzatura mentale che arriva dagli altri: capovolgi la situazione e influenzali, ma in positivo. 

That’s it.

Eliminare la negatività dalla propria vita e prendere il volo

Sei già riuscito a completare questo elenco delle 5 persone a te più vicine? Bravissimo, so che ci hai pensato e sappi che questo, nella sua semplicità, rappresenta già il primo passo per cambiare la tua vita. Quell’elenco dovrà farti compagnia per diverso tempo e sono certo che riuscirai a modulare un tuo nuovo ecosistema lavorando su ogni singola persona della lista, nessuno escluso. 

Eliminare la negatività dalla propria vita è un processo lento, fatto di sforzi e compromessi ma anche di forzature. Ricorda sempre che, ogni qualvolta ti troverai a combattere e vincere contro la visione negativa e pessimista di qualcuno presente nel tuo piccolo elenco, avrai fatto un passo deciso e ulteriore verso la risoluzione più giusta e vincente per i tuoi obiettivi. 

Immagina di aprire le finestre della casa dove vivi e di poter godere, alla vista, di un giardino curato, senza erbacce e senza piante da estirpare. Come ti fa sentire tutto ciò? È un po’ questo lo scopo di questo lavoro: fare in modo che il tuo ecosistema sia positivo, pulito e incoraggiante. Che rappresenti insomma la giusta benzina per procedere lungo il tuo percorso con gli approcci più efficaci e le visioni più stimolanti. 

Eliminare la negatività dalla propria vita e poter contare su un ambiente relazionale sano e pulito è la prima possibilità che dobbiamo darci per scoprire quanto può essere incisiva la nostra rete di riferimento. Credimi: le giuste intuizioni e consapevolezze arriveranno di conseguenza.

Moltiplica te stesso per 5 e rendi la tua corsa inarrestabile.

Una volta che sarai riuscito a eliminare la negatività dalla propria vita, sono certo che tagliare i tuoi traguardi insieme alle persone di valore appartenenti al tuo ecosistema ti farà sentire appagato, sostenuto e vincente.

Dario Silvestri

Practice, Dedication, Results